Trekking dei Frutti Dimenticati Organizzato dalla Pro Loco di Casola Valsenio insieme al Trekking Nasturzio e al CAI di Faenza Casola Valsenio

Trekking dei Frutti Dimenticati 2016

 
Domenica 16 ottobre torna a Casola Valsenio il Trekking dei Frutti Dimenticati.
 
Anche quest'anno la Pro Loco di Casola Valsenio insieme al Trekking Nasturzio e al CAI di Faenza organizza in occasione della Festa dei Frutti Dimenticati, l’escursione “Trekking dei frutti dimenticati” con la partecipazione del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola.
Torneremo a passeggiare sulle colline casolane che in questo periodo si adornano dei colori dell'autunno e all'interno del parco regionale della Vena del Gesso Romagnola.
Partenza dal centro di Casola dove ci dirigeremo verso il Cardello e cominceremo la salita verso la Sella di Cà Budrio , di qui saliremo sul crinale gessoso che ci porterà sopra la gola di Tramosasso affrontando la parte più aerea e suggestiva della Vena del Gesso sopra la Riva di San Biagio e avremo davanti a noi il paese di Tossignano che si erge sulla rupe gessosa oltre il rio Sgarba, dal passo della Prè scenderemo nel bosco per ritornare attraverso un altro itinerario a Cà Budrio da dove torneremo al Cardello e quindi a Casola.
L’escursione è adatta a tutti coloro che hanno un minimo di preparazione, durerà circa 4 ore, con un dislivello totale di circa 500 metri in un sentiero con partenza e arrivo a Casola Valsenio, dove al termine, ci si potrà fermare a mangiare agli stand gastronomici della Pro Loco o nei numerosi ristoranti del paese e godere dei menù preparati per l’occasione e inoltrarsi poi per la festa che si snoda per le vie del centro.
Il ritrovo per le iscrizioni è in piazza Oriani, presso lo stand gastronomico della pro loco "Mela della rosa" dalle ore 8.30 alle 9.
Durante le soste dell’escursione verranno raccontati aneddoti e fatti sui luoghi attraversati.
La durata dell’escursione è di circa 4 .
Il percorso escursionistico è


di tipo E E = serve un minimo di esperienza passo fermo e sicuro e allenamento adeguato e mancanza di vertigini in quanto alcuni tratti sono esposti.

Equipaggiamento : scarponcini da trekking, e zainetto con acqua e merende per affrontare le 4 ore di camminata, abbigliamento in base alla stagione e alle abitudini.
L’organizzazione declina ogni responsabilità su eventuali infortuni o danni dei partecipanti.
Partenza ore 9 in punto.
Ognuno è responsabile per se stesso e gli adulti per eventuali minori da loro accompagnati.
Il costo dell’iscrizione è di euro 4 a favore della Pro Loco, la quale al rientro dall'escursione darà ai partecipanti un omaggio a ricordo dell’escursione.
Il percorso potrà cambiare in base alle condizioni meteo.
 
Per maggiori informazioni sul percorso:
  • trekkingnasturzio@gmail.com
locandinaFD2016.pdf
locandinaFD2016.pdf