"Sogna la terra stanca", omaggio ad Alfredo Oriani Con Paola Contini (voce narrante), Maria Pia Zanca (pianoforte), Ufuk Aslan (baritono) Cinema Senio ore 20,30

"Sogna la terra stanca", omaggio ad Alfredo Oriani

Martedì 17 dicembre: concerto spettacolo 'Sogna la Terra Stanca'

 Martedì 17 dicembre - ore 20,30 - Cinema Senio


"Sogna la terra stanca" omaggio ad Alfredo Oriani

Con Paola Contini (voce narrante), Maria Pia Zanca (pianoforte), Ufuk Aslan (baritono).  A cura di Paola  Contini.

 sogna-la-terra-stanca

Dal racconto al romanzo, dalla poesia al teatro, l’opera di Alfredo Oriani è sempre protesa a indagare l’umano, le vicende eroiche e le debolezze comuni, le gioie semplici e i dolori complessi.

Questa sera mi piace incontrarlo nelle atmosfere intime e sospese del racconto, dove si consuma il ricordo del passato che non è più e si apre la crepa di un male imprevisto, di un dolore inaspettato, che si aggiunge, come spesso accade nella vita, ad altro male, ad altro dolore. Non è la fine.

E’ l’occasione per far emergere una domanda, carica di senso, drammaticamente ritrovato. E la risposta schiude  una nuova possibilità, che non censura nulla dello strazio ma riconosce la verità del tempo presente, perché la vita è ora, o non è.

Come davanti alla capanna del bambino, la notte di Natale, dove tutto è già promessa, dove si alza il grido del gran dolore umano, dove sogna la terra stanca.

“SOGNA LA TERRA STANCA” è un concerto-spettacolo della durata di un’ora circa in cui la narrazione di Paola Contini sarà accompagnata dal pianoforte di M. Pia Zanca e dal canto del baritono Ufuk Aslan.

Con il patrocinio del Comune di Casola Valsenio.

 
Locandina: