Gemellaggio con Limousin Gemelli francesi della Comunità di comuni Agd del Limousin in visita nella Romagna faentina Unione Romagna Faentina

Dal 22 al 25 giugno una delegazione dei Gemelli francesi della Comunità di comuni Agd del Limousin in visita nella Romagna faentina



FAENZA. Una delegazione dei gemelli francesi proveniente dalla Comunità di comuni Agd nel Limousin, composta da 37 persone, arriverà a Faenza alle ore 17 di giovedì 22 giugno, dove nel terrazzo del Municipio riceverà il saluto dei sindaci e del Comitato di gemellaggio della Romagna faentina e incontrerà le famiglie di Faenza, Brisighella, Riolo Terme, Castel Bolognese e Casola Valsenio. E’ prevista anche la visita guidata al Teatro Masini e alla galleria dei Cento Pacifici, gioielli del neoclassicismo faentino, con gli affreschi di Felice Giani.
Il programma della visita prevede per venerdì 23 giugno un’escursione a Galeata per visitare il borgo, costruito sulla via dei Romei, la chiesa di Santa Maria dei Miracoli e il Museo monsignor Mambrini quelle della Villa di Teoderico. Nel pomeriggio, visita alla diga di Ridracoli, attraversando Santa Sofia. Qui ci si porterà all'imbarcadero dove su battello elettrico si compirà il giro del bacino lacustre.
Sabato 24 giugno, nella mattinata, si risalirà la vallata del Senio, fino all’Abbazia di Valsenio, sarà l’occasione per ammirare i risultati del recente restauro. Nella tarda mattinata, spostamento a Borgo Rivola per la visita alla grotta di Re Tiberio. Si farà poi tappa al Parco Carnè presso l'omonimo rifugio. Nella serata il gruppo francese che è ospitato a Casola, in tutto 8 persone parteciperà alla "Notte Viola"
Domenica 25 giugno, mattinata e pranzo presso le famiglie ospitanti e, nel pomeriggio, incontro a Faenza in corso Mazzini presso il loggiato degli Infantini per seguire il Corteo storico del Palio del Niballo. Gli ospiti francesi verranno poi accompagnati allo stadio comunale di Faenza "Bruno Neri" per assistere al Palio del Niballo che qui si svolgerà, con inizio alle 19,30. La giornata si concluderà con una cena a base di pizza al circolo tennis lub "Teo Gaudenzi" per salutare gli amici francesi, la cui partenza è prevista per la mezzanotte.
L’accoglienza e l’ospitalità dei gemelli francesi, è interamente finanziata dal Comitato di gemellaggio della Romagna faentina, con il contributo dei Comitati di gemellaggio comunali e delle famiglie che si sono rese disponibili ad accogliere gli ospiti del Limousin, senza alcun onere per i bilanci comunali.

Sito:

http://gemellaggiocv.blogspot.it